Il miglior compressore portatile AEG

 

Come scegliere il miglior compressore AEG del 2018?

 

Potremmo dire che di compressori ne esistono di tutte le forme e le misure: la scelta va fatta in base alle reali esigenze. Se per esempio, l’unica necessità è di mettere a pressione le gomme dell’auto, non serve di comprarne uno con serbatoio da 50 litri e nemmeno da 30. Per casi come questi è meglio di puntare su qualcosa di portatile come, per esempio, il miglior compressore AEG del 2018. Per saperne di più, vi invitiamo a leggere la nostra guida.

Abbiamo deciso di puntare su AEG perché è una di quelle aziende che riescono a fornire buoni prodotti, spesso a basso costo. E quando parliamo di buoni prodotti, intendiamo dire non solo che sono robusti e affidabili ma anche tecnologicamente al passo con i tempi. È un marchio sul quale, secondo noi, si può fare affidamento perché ha dalla sua una lunga esperienza caratterizzata da tanti successi e clienti rimasti fedeli nel tempo, proprio in virtù della bontà dei suoi elettroutensili, come il miglior compressore AEG per l’appunto, che andremo a presentarvi di qui a breve.

Prima, però, vediamo una serie di caratteristiche che riteniamo debba possedere un buon compressore portatile. Partiamo dalle più ovvie, ovvero, peso e dimensioni. Trattandosi di un oggetto da portare con sé, deve essere innanzitutto leggero ma anche quanto più compatto possibile. Bisogna poterlo tenere, ad esempio, in auto, senza sacrificare eccessivamente gli spazi.

Come tutti sapranno, un compressore produce aria compressa, di conseguenza la grandezza da verificare è quella dei bar. Ora se tra le specifiche leggete che il compressore può vantare almeno 8 bar, c’è anche da tenere conto della portata, la quale si trova espressa, sempre all’interno delle suddette specifiche, in litri al secondo. Di seguito trovate una descrizione di quello che riteniamo essere il miglior compressore AEG con ben evidenziati pregi ed eventuali difetti.

 

 

AEG 005120

Principale vantaggio

È un compressore che si fa apprezzare per la sua molteplicità d’uso: se la cava egregiamente sia nel gonfiare cose facili come, per esempio un pallone, sia un gommone grande alcuni metri.

 

Principale svantaggio

Non si può dire che l’estetica sia il punto di forza di questo modello. Il design è abbastanza anonimo e anche la scelta dei colori ci sembra infelice.

Clicca qui per vedere il prezzo di questo modello 

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Gonfia e sgonfia

AEG propone un compressore che riesce a farsi valere: utile nel gonfiare, si fa apprezzare anche quando c’è da sgonfiare. È un oggetto molto versatile perché riesce non solo in compiti facili come pompare aria in un pallone o nella ruota dell’auto ma risponde bene anche a sfide più impegnative come, per esempio, immettere l’aria necessaria a gettare in mare un gommone di diversi metri. Il tutto avviene in tempi abbastanza brevi. Quanto alla pressione massima, è di ben 11 bar mentre la portata è pari a 14,5 litri al minuto.

Insomma, è un dispositivo che può soddisfare anche gli utilizzatori più esigenti, purché siano disposti a investire una cifra che, sebbene non sia inaccessibile, lascerà comunque riflettere più di qualcuno.

Doppia alimentazione

A rimarcare la grande versatilità di questo compressore è anche la doppia possibilità di alimentazione. Il compressore in oggetto, infatti, funziona sia con la corrente a 12V sia con quella a 220V. Ciò significa che può essere usato sia tra le mura domestiche sia servendosi della batteria dell’auto. È sufficiente, in questo caso, collegarlo all’accendisigaro utilizzando l’apposito adattatore.

Stando ad alcuni commenti presenti in rete, il compressore non è proprio leggero, probabilmente è il prezzo da pagare per la presenza delle batterie all’interno che, inevitabilmente, contribuiscono a incrementare il peso. La buona notizia è che per usare il compressore non è imprescindibile tenerlo in mano ma può tranquillamente essere appoggiato al suolo.

 

L’estetica non convince

Probabilmente è l’ultima cosa che dovrebbe interessare di un compressore ma l’estetica proprio non ci ha convinto. L’aspetto, inoltre, è stato appesantito dalla scelta del colore con un grigio che mette addosso tristezza.

Al centro troviamo il manometro, ben leggibile. Nella confezione, oltre al compressore, troviamo un tubo flessibile e tre adattatori che permettono di gonfiare palloni pneumatici e altre cose gonfiabili. Completano la dotazione degli accessori due raccordi utili per gonfiare materassini ecc.

In conclusione possiamo dirci soddisfatti di questo oggetto, questione estetiche a parte (che d’altra parte in un prodotto di questo tipo lasciano il tempo che trovano), possiamo definirlo efficace. Insomma, il suo lavoro lo svolge egregiamente e in fin dei conti è questo ciò che conta.

Clicca qui per vedere il prezzo di questo modello 

 

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 4.33 out of 5)
Loading...
Cookies: Su questo sito possono essere presenti cookies tecnici di terze parti che permettono di fare analisi di tipo statistico su visite e comportamento dell'utenza, in particolare si tratta di cookies gestiti da Amazon e Google con il servizio Google Analytics.