Migliori compressori portatili

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (7 votes, average: 4.86 out of 5)
Loading...

 

Guida per scegliere il miglior compressore portatile

 

Un compressore portatile, a differenza dei grossi compressori fissi, è molto utilizzato e apprezzato in ambito domestico per svolgere tutta una serie di attività fai da te.

Per scegliere in maniera intelligente il miglior compressore portatile del 2016, è bene innanzitutto fare dei brevissimi richiami sul suo principio di funzionamento.

Un motore elettrico agisce su un articolato sistema meccanico di compressione di gas (generalmente l’aria), trasformando così, in uscita al sistema, la pressione, il volume e l’energia del gas.

In altre parole, tra la pressione dell’aria in ingresso e la pressione dell’aria in uscita vi è una notevole differenza: in termini tecnici, il rapporto tra queste due pressioni si chiama “rapporto di compressione”. In un compressore la dicitura 5:1 significa che il rapporto di compressione del dispositivo è pari a 5.

Vediamo quale compressore portatile comprare per rispondere bene alle proprie necessità.

A.1 Compressore portatile

 

Potenza

 

Prima di capire come scegliere un buon compressore portatile, vediamo brevemente di comprendere come funziona questo dispositivo.

A temperatura ambiente e alla pressione atmosferica, un metro cubo di aria corrisponde a circa mille litri di aria. Al crescere della pressione e lasciando costante la temperatura, l’aria si comprime: dunque all’interno dello stesso metro cubo di riferimento entreranno molti più litri di aria. Precisamente, grazie a un dato di targa del compressore, che è il rapporto di compressione, potrai subito risalire al numero di litri di aria compressi nell’unità di volume: un contenitore robusto e una potenza di compressione elevata permettono di poter accrescere il rapporto di compressione.

Se la tua esigenza è quella di acquistare un compressore per uso domestico, noi riteniamo che un buon compromesso potenza / prezzo sia ottenibile da un compressore intorno ai 90 CFM (Cube Feet per Minute, equivalenti a circa 3,5 metri cubi d’aria al minuto).

 

 

Prodotti raccomandati

 

 

 

La nostra raccomandazione

 

 

Mecafer 425528

 

1.Mecafer 425528Mecafer rappresenta il top per quel che riguarda l’equilibro tra potenza e compattezza, funzionalità e leggerezza. Ottima la velocità di raggiungimento della pressione massima. Buono il rapporto di compressione.

Decisamente consigliato per tutto l’ambito amatoriale del fai da te e dei piccoli lavoretti non impegnativi sotto il profilo della richiesta di ingenti quantità di aria, il compressore della Mecafer si colloca al primo posto anche per l’essere assai maneggevole e rapidamente trasportabile da un luogo a un altro.

Altro grosso punto di forza risiede nella filosofia oil free: nessuna particella di olio o di altre sostanze lubrificanti è emessa insieme all’aria erogata.

Anche che il suo utilizzo a pieno regime non comporta il superamento dei limiti di rumorosità previsti per l’intera categoria dei compressori.

Fai in modo da utilizzarlo sempre con una presa della corrente in modo da non esaurire l’aria nel serbatoio.

Vai alle offerte migliori su Amazon.it

 

 

Volume del serbatoio e mobilità

 

In commercio esistono compressori di diverse dimensioni, orientamento (serbatoio verticale o orizzontale) e configurazioni. La dimensione volumetrica si lega immediatamente al prezzo oltre che alla praticità di spostamenti: più grande è la capienza, più il prezzo si gonfia, la migliore marca di compressori portatili saprà mantenere vantaggioso questo rapporto.

Per un compressore portatile, utilizzato prevalentemente per piccoli lavori domestici o per brevi lavori in piccole officine, noi riteniamo che non sia il caso di eccedere con le dimensioni. Tanto per dare un riferimento numerico, il nostro consiglio è quello di non eccedere i 30 litri.

La comparazione tra i diversi modelli consente di farsi un’idea più chiara delle caratteristiche offerte da ciascuno, ma tenendo conto di queste indicazioni di massima non sarà difficile trovare l’ottimo inviduale.

 

 

Compressori professionali e compressori amatoriali

 

A seconda della destinazione d’uso del prodotto, due sono le principali differenze nella struttura funzionale del compressore: nel caso dei compressori professionali, la compressione volumetrica a pistone e le modalità di controllo e spegnimento automatico sono caratteristiche fondamentali cui prestare attenzione; nel caso invece dei compressori amatoriali, ciò cui bisogna prestare maggiore attenzione è la facilità d’uso, il rapporto di compressione, la capacità volumetrica, la semplicità di spostamenti e ricollocamenti in altri locali.

La guida per scegliere il miglior compressore portatile prosegue offrendo consigli d’acquisto pratici che permettono una comparazione diretta delle specifiche tecniche dei migliori modelli venduti on line.

 

I migliori compressori portatili del 2016

 

Leggendo le successive recensioni comprenderai quale compressore portatile comprare in riferimento alle tue reali esigenze e scoprirai quella che secondo il  nostro parere è risultata essere la classifica dei migliori compressori portatili del 2016.

 

 

Black & Decker ASI500-QW

 

2.Black & Decker ASI500-QWParticolarmente utile è l’alimentazione a batteria, grazie alla quale è possibile fare piccoli lavoretti anche in campagna e in tutti i luoghi dove non vi è energia elettrica di rete. Le batterie durano a lungo e permettono di effettuare lavori anche non proprio brevissimi. Tuttavia dobbiamo far notare che, di contro, i tempi di ricarica sono abbastanza lunghi.

Leggerezza e maneggevolezza sono, anche in questo caso, caratteristiche fondamentali e pienamente ricomprese nel prodotto offerto dalla Black & Decker, uno tra i più venduti sul mercato. In tal modo è possibile lavorare in posizioni scomode e poco ergonomiche anche se la ridotta dimensione del tubicino di erogazione dell’aria, spesso, non permette di raggiungere con immediatezza e semplicità punti specifici del nostro intervento.

Gradevole anche l’automatizzazione del processo di arresto dell’erogazione quando si raggiunge la pressione desiderata impostata.

 

Vai alle offerte migliori su Amazon.it

 

 

 

Einhell TH-AC 190/6 OF

 

3.Einhell TH-AC 190-6 OFCapita spesso di avere necessità di un compressore professionale ma di non avere gli spazi adeguati a poterlo installare. In questi casi il compressore della Einhell fa proprio al caso tuo.

Leggero, pratico, compatto, tale strumento si presta molto bene a essere trasportato grazie anche a una comoda ed ergonomica maniglia. Di contro, però, la capacità volumetrica non è molto grande.

Tra quelli recensiti fino a questo momento, questo compressore è il più rumoroso. Pur non essendo previsto dal fabbricante l’obbligo di indossare un adeguato dispositivo di protezione individuale, noi consigliamo di indossare le cuffie se pensi di dover svolgere lavori lunghi o continuati.

Tra gli accessori che lo rendono molto accattivante nelle funzionalità offerte ci sono certamente la valvola per la fuoriuscita della condensa e la valvola di sfiato nel caso di eccessivo surriscaldamento.

Per un uso domestico il prodotto della Einhell è tra i migliori che si possano avere.

Vai alle offerte migliori su Amazon.it

 

 

 

Mannesmann M01790

 

4.Mannesmann M01790Il prodotto proposto dalla Mannesman si caratterizza per l’affidabilità, la robustezza e la rumorosità nei valori medi previsti per la categoria.

Tanti utenti si dichiarano soddisfatti della possibilità di pulire oggetti delicati e, utilizzato nella modalità di soffiaggio, il compressore si rivela particolarmente dolce e discreto.

Qualche volta le misure passo passo, specialmente di pressioni molto piccole, non corrispondono ai valori medi ottenuti con altre marche e modelli: naturalmente, qualora ciò accada anche a te, prova a reinstallare il manometro o, laddove possibile, a calibrarlo secondo un valore noto e affidabile o, ancora, ad acquistarne uno professionale da integrare al compressore.

In generale, ci sono degli aspetti tecnici che non ci hanno convinto del tutto e che non valgono il podio per questo compressore che, comunque, rimane uno tra i migliori in termini di rapporto qualità / prezzo.

Clicca qui per vedere il prezzo di questo modello

 

 

 

Revolution’Air 425005

 

5.Revolution'Air 425005È un prodotto che racchiude in sé le caratteristiche essenziali che un compressore per finalità amatoriali e domestiche deve possedere.

È questo il tipico esemplare di macchinario che non ha spiccati guizzi di originalità o di esclusività ma che, nonostante ciò, riesce a conservare un posto di tutto rilievo nelle nostre classifiche per via della sua modestia e dell’assenza di grosse pecche.

A livello di rumorosità è in tutto e per tutto simile ai prodotti posti più in alto in classifica.

A livello di prestazioni, il rapporto di compressione e la potenza del motore non permettono di eccedere oltre determinate soglie, se non si vuole compromettere l’affidabilità del motore.

Altro piccolo difetto che abbiamo riscontrato è, collegandoci a quanto appena detto, l’impossibilità di poter utilizzare il compressore per tempi prolungati o per pressioni elevate.

 

Clicca qui per vedere il prezzo di questo modello

 

 

Cookies: Su questo sito possono essere presenti cookies tecnici di terze parti che permettono di fare analisi di tipo statistico su visite e comportamento dell'utenza, in particolare si tratta di cookies gestiti da Amazon e Google con il servizio Google Analytics.